lunedì 21 maggio 2012

In sogno, una piccola luce



Campo di papaveri, Parco Agricolo Sud Milano


15 commenti:

  1. Ho bisogno di sognare....grazie per avermi dato lo spunto
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. che meravigliaaaaaaaaaaaaa!!! *.*
    io amo i papaveri! peccato che abbiano vita preve una volta raccolti!

    My photoblog: www.photographyforpassion.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Ciao Lalla, i campi di papaveri sono sempre una cosa meravigliosa un dono della natura spettacolare, ciao a presto Angelo.

    RispondiElimina
  4. Anche io, come Simo, ho bisogno di sognare. Bellissimo click.
    Da piccola non ho mai amato tanto i papaveri, invece adesso li trovo dei soggetti stupendi da fotografare.
    Buona giornata Lalla.
    Miky

    RispondiElimina
  5. E' fantastica Lalla!!!
    Bacio
    Cri

    RispondiElimina
  6. Simo, lietissima di averlo fatto!!

    RispondiElimina
  7. Barbara, Angelo...i papaveri sono tanto semplici quanto speciali! Un ricordo d'infanzia e tanta voglia di colore!!

    RispondiElimina
  8. Miki, sai che condivido la tua tesi??? Io ho cominciato ad amare i papaveri ( al di fuori dell'infanzia ) quando ho avuto l'opportunità di disegnarli e fotografarli!

    RispondiElimina
  9. Grazie, Cri!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Vai sul mio blog ... c'è un premio per te

    RispondiElimina
  11. Complimenti questa foto è meravigliosa! Una bella luce serale avvolge i papaveri!
    Brava! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  12. Vado a vedere di che si tratta, Cristiana.....grazie!!

    RispondiElimina
  13. Cè molto sensibilità in questo scatto. Bravissima

    RispondiElimina
  14. Grazie, Alberto! La natura suggerisce sempre pensieri positivi ed esalta "l'essere" di ciascuno di noi!

    RispondiElimina