venerdì 21 febbraio 2014

Il cielo non ci sta nella mia stanza


"Quando sei qui con me
questa stanza non ha più pareti
ma alberi
e il mio soffitto viola no, non esiste più
io vedo il cielo sopra noi"

 Ora è il cielo che diventa viola
e i cirri si allungano come fili di una tela
che asciuga al vento le sue frange di seta

un asciugamano d'altri tempi terge lacrime
mentre il sole si arrende alla stagione
non lasciarmi sola Sole
non lasciarmi
sento che te ne vai
ma è giusto
è ora


( Gino Paoli, Il Gran Paradiso ed in mezzo .... io )

8 commenti:

  1. Che belle queste nuvole sembrano quasi un velo di seta…complimenti per la foto, buona domenica Cri : )

    RispondiElimina
  2. Che cielo che sei riuscita a catturare......Canzone intramontabile. Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  3. Cristina, sono stata fortunata .... e ne ho approfittato. Le nuvole sfilacciate così non le avevo mai viste!
    Buona domenica anche a te!

    RispondiElimina
  4. Erika, come dicevo a Cristina, la fortuna è stata dalla mia parte!

    RispondiElimina
  5. Testo meraviglioso foto altrettanto bella.
    Ciao Lalla

    RispondiElimina
  6. Grazie, Maurizio!!! Buona quasi-primavera!

    RispondiElimina