venerdì 13 febbraio 2015

Il mulino a vento


E' stato il vento
Il vento senza sosta
Giorno dopo giorno
Non ti è rimasto quasi niente
Braccia spezzate portate da uno scheletro di pietra
Siedo all'ombra, per un po' ti faccio compagnia 
e in qualche modo ti rendo gli onori come marinaio ...
e respiro il profumo del mare
e mi perdo nei pensieri
e ancora ...
Poi vado via, con un buco nel cuore

( I mulini di Lefkada )


8 commenti:

  1. Le vent n'est pas toujours méchant et il apporte souvent quelque chose, là une belle photo.

    Amitiés, Yannick

    RispondiElimina
  2. Commovente e bellissima....! ♥

    RispondiElimina
  3. Mi ha lasciato di stucco quando l'ho visto, Verbena ....

    RispondiElimina
  4. Non, Yannick ... le vent ( et tu le sais bien ... ) fait son jeu ...

    RispondiElimina
  5. Molto particolare e suggestiva.. ottimo scatto
    Complimenti Lalla
    Buona Domenica
    Maurizio

    RispondiElimina
  6. Maurizio, ti ringrazio per l'attenzione alle mie foto! Buona settimana!

    RispondiElimina